Il responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati (Data Protection Officer – DPO) è la figura introdotta dal Nuovo Regolamento Europeo UE 2016/679.

Esso ha il compito di assicurare una gestione corretta dei dati personali nelle imprese e negli enti.

Quali sono i requisiti?

Il responsabile della protezione dei dati viene nominato dal titolare del trattamento o dal responsabile del trattamento, e deve:

  • Essere a conoscenza delle normative e delle prassi circa la gestione dei dati personali;
  • Compiere le proprie funzioni in totale indipendenza e in assenza di conflitti di interessi;
  • Operare alle dipendenze del titolare o sulla base di un contratto di servizio.

In quali casi è previsto?

Dovranno incaricare obbligatoriamente un Responsabile della protezione dei dati:

  • Amministrazioni ed enti pubblici;
  • Tutti i soggetti la cui attività principale consiste in trattamenti che richiedono il controllo regolare e sistematico degli interessati;
  • Tutti i soggetti la cui attività principale consiste nel trattamento su larga scala di dati sensibili, relativi alla salute, vita sessuale, genetici, giudiziarie biometrici.

Un titolare del trattamento o un responsabile del trattamento possono nominare un Responsabile della protezione dei dati anche in casi diversi da quelli sopra elencati.

Quali sono i compiti?

Il responsabile della protezione dei dati deve:

  • Informare e consigliare il titolare o il responsabile del trattamento, nonché i dipendenti, in merito agli obblighi derivanti dal Regolamento Europe relative alla protezione dei dati;
  • Verificare l’attuazione e applicazione del regolamento;
  • Fornire pareri in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati;
  • Fungere da punto di contatto per gli interessati in merito a qualunque problematica connessa al trattamento dei loro dati;
  • Fungere da punto di contatto per il garante per la protezione dei dati.

Ricordiamo infine che Il ruolo di responsabile della protezione dei dati personali può essere ricoperto da un dipendente del titolare o del responsabile (non in conflitto di interessi) che conosca la realtà operativa in cui avvengono i trattamenti; l’incarico può essere anche affidato a soggetti esterni, a condizione che garantiscano l’effettivo assolvimento dei compiti che il Regolamento (UE) 2016/679 assegna a tale figura. 

Per avere maggiori informazioni circa il DPO – Responsabile della Protezione dei Dati potete contattare la SF Business Advisor compilando il form dedicato, chiamando il numero 085.9116786 o inviando una e-mail a info@sfbusinessadvisor.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *