VERIFICHE PERIODICHE DELLE ATTREZZATURE

Verifiche periodiche obbligatorie per le attrezzature indicate dall’Allegato VII del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Verifiche periodiche per attrezzature - Allegato VII D.Lgs. 81/08

Nell’Allegato VII del d.lgs. 81/2008 sono elencate le attrezzature di lavoro che devono essere sottoposte a verifica, con cadenza periodica specificata.

Il datore di lavoro, salvo specifica delega al Dirigente delegato deve rivolgersi all’Inail per la prima delle verifiche periodiche previste dal manuale d’uso e manutenzione, per le successive ad ASL/ARPA o ai soggetti abilitati pubblici o privati.

  • la comunicazione di messa in servizio dell’attrezzatura di lavoro all’unità operativa territoriale INAIL competente (UiT) secondo apposita moduulistica specifica per ciascuna tipologia di attrezzatura considerata;
  • la richiesta di prima verifica periodica all’Unità operativa Terriotoraile INAIL competente (UiT), almeno 60 giorni prima della scadenza, attraverso i moduli specifici.

Entro 45 giorni dalla richiesta di prima verifica l’INAIL può effettuare direttamente la prestazione o avvalersi del soggetto abilitato, scelto da Datore di Lavoro nell’elenco regionale pertinente e specificato nella richiesta.

L’elenco dei soggetti abilitati è disponibile presso le Direzioni regionali dell’INAIL e le singole strutture delle ASL.

L’elenco delle attrezzature soggette a verifiche periodiche è disponibile sul sito dell’INAIL.

Contattaci

Per avere supporto circa le verifiche periodiche alle attrezzature di lavoro definite nell’Allegato VII prese enti nella tua Azienda negli ambienti di lavoro contatta la SF Business Advisor

Sarai ricontattato al massimo entro 24 ore con la soluzione ideale allo sviluppo della tua impresa inerente alla tua richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *