LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO

Cosa si intende per sicurezza sul lavoro?

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO
LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO

La sicurezza nei luoghi di lavoro è “La condizione di far svolgere a tutti coloro che lavorano, la propria attività lavorativa in sicurezza, senza esporli a rischio di incidenti o malattie professionali”.

Piccole e medie imprese

Le piccole e medie imprese sono quelle realtà che incontrano maggiore difficoltà nel gestire la Sicurezza e la Salute sul Lavoro e i lavoratori che operano all’interno di queste imprese hanno più probabilità di essere esposti a rischi e problemi di sicurezza e di salute rispetto alle grandi imprese. I dati Europei dimostrano che più dell’80 % di tutti gli infortuni sul lavoro si verificano nelle piccole o medie imprese.

La corretta gestione della salute e sicurezza sul lavoro riguarda l’insieme di tutte le misure di prevenzione e protezione da adottare per gestire al meglio la salute, la sicurezza e il benessere dei lavoratori, in modo da evitare o ridurre al minimo possibile l’esposizione dei lavoratori ai rischi connessi all’attività lavorativa, riducendo al minimo o eliminando gli infortuni e le malattie professionali.

Vantaggi della SSL

I vantaggi che derivano dallo sviluppare, adottare e mantenere una corretta gestione della SSL sono molteplici. Tra i principali vi sono:

  • Sostenere il futuro della forza lavoro dell’impresa;
  • Limitare l’onere per i servizi sanitari nazionali;
  • Incrementare e aumentare la produttività e la motivazione dei dipendenti;
  • Gestire in maniera appropriata i costi assicurativi;
  • Ridurre i costi legati agli infortuni e malattie;
  • Ridurre il numero di giorni di malattia dei propri dipendenti;
  • Ridurre il rischio di possibili infortuni.

I Giovani e la SSL

Le persone di età compresa fra i 18 e i 25 anni rischiano maggiormente rispetto agli altri adulti di subire un infortuno grave sul lavoro. Essi possono essere esposti a cattive condizioni di lavoro che comportano lo sviluppo di malattie professionali quando sono ancora giovani.

Tra gli altri fattori che espongono i giovani a rischi maggiori vi sono:

  • Esperienze e conoscenze insufficienti;
  • Non conoscere i propri diritti né gli obblighi dei loro datori di lavoro;
  • Non avere il coraggio di parlare con qualcuno;
  • Mancato riconoscimento da parte dei datori di lavoro, della tutela supplementare che occorre garantire ai giovani lavoratori.

Diritti e responsabilità dei datori di lavoro

Una delle principali responsabilità del Datore di Lavoro in materia di sicurezza e salute sul lavoro deve essere rivolta in modo particolare nei confronti dei giovani lavoratori. Il datore di lavoro infatti deve mettere in atto tutte le misure preventive e deve svolgere una valutazione dei rischi prima che un giovane comici a lavorare. Il datore di lavoro deve promuovere una solida cultura della sicurezza coinvolgendo i giovani, i quali dovrebbero ricevere incarichi adatti, oltre ad una formazione e una supervisione adeguata.

Incentivi

Sottovalutare la SSL implica una perdita dai singoli dipendenti ai sistemi sanitari nazionali. Tuttavia, ciò significa che chiunque può trarre beneficio da politiche e prassi migliori.

In Europa sono stati adottati sistemi di incentivazione economica per premiare le società che presentano ambienti di lavoro sani e sicuri. Tra questi figurano:

  • Premi assicurativi inferiori;
  • Sgravi fiscali;
  • Sussidi e sovvenzioni statali.

Contattaci

Per avere maggiori informazioni circa la sicurezza e la salute sul lavoro contatta la SF Business Advisor

Sarai ricontattato al massimo entro 24 ore con la soluzione ideale allo sviluppo della tua impresa inerente la tua richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *