ISO 22000 – Sicurezza Alimentare

ISO 22000 – SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE

SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE

SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE

La ISO 22000 – “Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare – Requisiti per qualsiasi organizzazione nella filiera alimentare” è lo standard di riferimento applicato dagli operatori del settore alimentare, valido a livello internazionale, il quale nella nuova versione ISO 22000:2018 introduce l’High Level Structure (HLS), coerentemente a tutte le norme di sistema.

Quali sono i vantaggi della ISO 22000?

La SF Business Advisor offre supporto alle Aziende clienti sull’intero territorio nazionale con tecnici altamente qualificati, durante ogni fase dell’iter di certificazione, sin dall’implementazione del sistema di gestione.

I vantaggi di cui può beneficiare un’organizzazione che implementa un sistema di gestione per la sicurezza alimentare conforme alla norma ISO 22000 possono essere riassunti come segue:

  • Permette alle organizzazioni di focalizzarsi sul miglioramento della sicurezza alimentare attraverso il continuo aggiornamento ai progressi scientifici e tecnici;
  • È riconosciuta a livello mondiale poiché il sistema è basato su uno standard ISO – International Standardization Organization;
  • Consente l’assunzione di un protocollo di gestione sistematica dei PRP (Pre-Requisite Programms – Programmi dei prerequisiti, es. corrette prassi igieniche) concentrato sulle reali criticità;
  • Migliora la comunicazione lungo tutta la catena di approvvigionamento;
  • Si applica in maniera flessibile alle specifiche richieste dei clienti.

Quali sono le novità?

Le novità presenti all’interno del nuovo standard sono:

  • La nuova struttura ad alto livello ISO (HLS), comune a tutti i nuovi standard per i sistemi di gestione permette di facilitare l’integrazione della nuova ISO 22000 con standard come ISO 9001 – Sistema di Gestione per la Qualità, ISO 14001 – Sistema di Gestione Ambientale e addirittura norme più specifiche come ISO 45001 – Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.
  • L’approccio risk-based, il quale pone al centro dell’attenzione il concetto di rischio, assolutamente vitale per le imprese alimentari. L’obiettivo che si pone la norma è quello di distinguere tra il rischio a livello operativo (attraverso l’approccio di Hazard Analysis Critical Control Point, HACCP) e il rischio a livello strategico del sistema di gestione, che si configura come rischio aziendale.
  • Due differenti cicli Plan-Do-Check-Act (PDCA), ben distinti e differenti ma efficienti l’uno dentro l’altro. Il primo si applica al sistema di gestione nel suo insieme, mentre il secondo, incorporato al suo interno, affronta le operazioni descritte nella Clausola 8, coprendo anche i principi dell’HACCP.

La norma adotta un approccio precauzionale alla sicurezza alimentare e aiuta a identificare, prevenire e ridurre i rischi di origine alimentare. Il documento traduce la gestione della sicurezza in un processo in continuo miglioramento in tutta la filiera.

Quali sono i soggetti interessati?

La ISO 22000 si rivolge a tutti i soggetti coinvolti nella catena alimentare e nell’industria dei mangimi per animali e nel particolare:

  • Aziende agricole;
  • Allevamenti;
  • Aziende agroalimentari
  • Supermercati;
  • Rivenditori al dettaglio e all’ingrosso
  • Trasportatori; 
  • Produttori di packaging e di macchinari alimentari
  • Aziende fornitrici di prodotti per la pulizia e sanificazione; 
  • Fornitori di servizi. 

Contattaci

Hai trovato i servizi integrati di consulenza e formazione di cui hai bisogno?

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o se hai dubbi in merito ai servizi integrati di consulenza e formazione puoi contattare la SF Business Advisor

Entro 24 ore riceverai la soluzione ideale allo sviluppo della tua Impresa inerente la tua richiesta.