Aggiornamento per formatori – Area tematica 1, 2 e 3

Aggiornamento per formatori
Aggiornamento per formatori

Aggiornamento per formatori – Area tematica 1, 2 e 3

Il D.Lgs. 81/08 insieme al Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013 stabilisce le direttive per quanto concerne la formazione dei formatori sulla sicurezza e il loro aggiornamento.

Per mantenere inalterata la propria qualifica il formatore deve adempiere ai propri obblighi con cadenza triennale.

Oltre ad aver conseguito il diploma di scuola secondaria, i requisiti minimi per diventare formatore oltre devono soddisfare almeno uno dei seguenti criteri di qualificazione:

  • Precedente esperienza come docente, per almeno 60 ore negli ultimi 3 anni, nell’area tematica oggetto della docenza;
  • Laurea: triennale, specialistica, magistrale o vecchio ordinamento, purché affine all’area tematica d’interesse. Qui vengono inclusi i corsi post-laurea (dottorato di ricerca, perfezionamento, master, specializzazione, etc.) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro;
  • Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corsi di formazione della durata di almeno 64 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con almeno dodici mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza;
  • Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corsi di formazione della durata di almeno 40 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con almeno diciotto mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza;
  • Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza.

L’articolo 6, comma 8 del Decreto Legislativo 81/2008 e s.m.i descrive i criteri di qualificazione della figura del formatore  in materia di  salute e sicurezza.

I formatori devono frequentare i corsi di aggiornamento (24 ore) ogni 3 anni in ciascuna area tematica di competenza, o frequentare convegni e seminare (massimo 16 ore) a patto di eseguire un aggiornamento di 8 ore ogni 3 anni.

Le aree tematiche attinenti alla salute e sicurezza sul lavoro sono tre:

  • Area normativa/giuridica/organizzativa;
  • Area rischi tecnici/igienico-sanitarie;
  • Area relazioni/comunicazione.

Programma didattico:

  • La filosofia del Testo Unico;
  • Jobs Act;
  • Dovere e procedure di sicurezza;
  • Adempimenti Testo Unico;
  • Accordo Stato Regioni ASPP/RSPP luglio 2016;
  • La collaborazione datore di lavoro RSPP;
  • Duvri;
  • Procedure ditte esterne;
  • Luoghi di lavoro;
  • Illuminazione e microclima;
  • Caos elettromagnetico;
  • Gestione rifiuti campi elettromagnetici;
  • Protezione dei lavoratori dai campi elettromagnetici;
  • Comunicazione assertiva e gestione della formazione;
  • Percezione del rischio;
  • Messaggio e ascolto;
  • Disagio e conflitti;
  • Verifica finale.

Al termine del corso verrà rilasciato per ogni partecipante un attestato di frequenza.

Per ottenere maggiori informazioni potete contattare la SF Business Advisor compilando il form dedicato, chiamando il numero 085.9116786 o inviando una e-mail a info@sfbusinessadvisor.it