LA GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA

LA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI NEL SETTORE AGRICOLO

Lavorare in sicurezza è un obbligo che il datore di lavoro deve assicurare ai lavoratori, i quali hanno il diritto di essere informati e tutelati da qualsiasi presupposto di pericolo

Il settore dell’agricoltura è un campo che presenta molteplici rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori a causa di infortuni e malattie professionali.

Il settore dell’agricoltura è un campo che presenta molteplici rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori a causa di infortuni e malattie professionali.

Giornalmente gli operatori agricoli sono esposti ai rischi legati alla raccolta dei prodotti, all’utilizzo delle macchine agricole, attrezzature ed impianti, alle operazioni presenti all’interno delle fabbriche rurali, agli agenti biologici, ecc. a cui bisogna far fronte con l’impiego di misure di prevenzione e protezione.

CHIAMA SUBITO 0859116786

I rischi connessi alle attività agricole

I pericoli che riguardano il settore dell’agricoltura sono collegati sia alle condizioni estreme di lavoro (lavoro notturno, lavoro in quota, esposizione solare, ecc.) e sia al luogo di lavoro nel quale si opera (stalle, magazzini, terreni, ecc.), tuttavia, i rischi legati al lavoro agricolo possono essere suddivisi in due gruppi distinti, quelli causati dall’esposizione ai fattori chimici (gas, vapori, liquidi e aerosol da sostanze chimiche), fisici (vibrazioni, rischi elettrici, rischi meccanici e rumore) e biologici (agenti patogeni, insetti e virus); e quelli connessi ai rischi trasversali correlati all’uso di macchine agricole, attrezzature, movimentazione manuale dei carichi, esposizione continua ai raggi solari, ecc.

Il Testo Unico sulla sicurezza

Il Testo Unico sulla Sicurezza e Salute sul Lavoro D.Lgs. n. 81/2008 è il pilastro portante della sicurezza sui luoghi di lavoro ed obbliga il datore di lavoro di eseguire l’analisi dei rischi rapportati alle mansioni lavorative, alle macchine, alle attrezzature e alle sostanze utilizzate o comunque presenti nell’ambiente di lavoro e di mettere in atto le misure di prevenzione eliminando o quantomeno riducendo i rischi connessi con l’attività lavorativa ed attuando le necessarie misure di protezione collettive e individuali.

L’impiego dei DPI

I dispositivi di protezione individuale (DPI) sono impiegati unicamente quando i rischi non possono essere elusi o sufficientemente ridotti dalle misure di prevenzione, mezzi di protezione collettiva, e procedimenti di riorganizzazione del lavoro e nel particolare devono essere:

  • adattati all’utilizzatore in base alle sue necessità;
  • adeguati senza comportare un rischio maggiore;
  • compatibili nel caso vengono adoperati simultaneamente;
  • conformi alle norme di cui al D. Lgs. 475/1992.

I DPI nel settore agricolo

In relazione al settore agricolo, alla parte del corpo da proteggere e alle mansioni svolte si possono distinguere i dispositivi per la protezione:

  • del viso e della testa, come i caschi contro la caduta di oggetti dall’alto e le cuffie contro il rumore del trattore e delle macchine operatrici;
  • degli arti superiori, come i guanti contro i rischi meccanici (tagli, perforazioni, ecc.), rischi chimici (legati all’uso di disinfettanti, antiparassitari, ecc.) e rischi microbiologici (come il contatto con gli animali);
  • degli arti inferiori, come le calzature antiscivolo con puntale fortificato;
  • delle vie respiratorie, come le mascherine da utilizzare durante il trattamento antiparassitario;
  • del corpo, come le tute da impiegare durante l’utilizzo di prodotti antiparassitari, macinazione, ecc.
  • contro le cadute dall’alto, come i sistemi di arresto caduta e imbracature da indossare durante le esecuzioni di lavori ad alta quota.

Contattaci

Hai trovato i servizi integrati di consulenza e formazione di cui hai bisogno?

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o se hai dubbi in merito ai servizi integrati di consulenza e formazione puoi contattare la SF Business Advisor

Entro 24 ore riceverai la soluzione ideale allo sviluppo della tua Impresa inerente la tua richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *