VALUTAZIONE DEI RISCHI E STABILIMENTI BALNEARI

Lo stabilimento balneare, in materia di sicurezza sul lavoro, deve essere considerato un sito produttivo a tutti gli effetti.
La valutazione dei rischi deve tutelare sia la sicurezza dei lavoratori, sia quella di tutti i clienti della struttura ricettiva

COS’È IL REGOLAMENTO CLP DEI PRODOTTI CHIMICI?

CLASSIFICAZIONE, ETICHETTATURA E IMBALLAGGIO DELLE SOSTANZE E DELLE MISCELE Il regolamento CE n. 1272/2008 CLP definisce le regole europee per la classificazione, etichettatura ed imballaggio dei prodotti chimici. Il regolamento CLP Classification, Labeling and Packaging si basa sul sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (GHS) delle …

GLI ERRORI NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI

QUALI SONO GLI ERRORI PIÙ COMUNI NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI? Gli errori più comuni legati alla valutazione dei rischi sono errori di fondo, per cui molto spesso la valutazione dei rischi non viene concepita come un reale metodo per gestire la prevenzione e la sicurezza, ma come un semplice processo …

LA GESTIONE DELLE EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO

DIRITTI E DOVERI NELLA GESTIONE DELLE EMERGENZE Nell’ambito della gestione delle emergenze il Testo Unico sulla sicurezza prevede le misure che il datore di lavoro deve attuare per il primo soccorso, lotta antincendio e in caso di pericolo grave e immediato, le quali, se esattamente adottate tenendo conto delle caratteristiche …

CHI È IL FORMATORE PER LA SICUREZZA?

LA FORMAZIONE DEL FORMATORE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO Il formatore rappresenta una figura indispensabile per lo sviluppo formativo in materia di salute e sicurezza sul lavoro, la cui qualifica professionale riveste un ruolo di estrema rilevanza ai fini dell’efficacia della formazione dei lavoratori La formazione alla sicurezza sul lavoro rappresenta …

QUALI SONO I REQUISITI E GLI OBBLIGHI DEL RSPP?

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è una figura aziendale fondamentale, in quanto viene nominato per eseguire la stesura del piano di prevenzione adempio così alla tutela e alla salvaguardia dell’integrità dei lavoratori in materia …

IL LAVORO AL VIDEOTERMINALE

LA CORRETTA POSTURA AL VIDEOTERMINALE Come pianificare le adeguate misure da adottare al videoterminale I disturbi che interessano gli addetti al videoterminale sembrano essere più frequenti e sono sempre più spesso legati alla errata disposizione degli arredi e all’organizzazione del lavoro, per questo motivo è importante progettare ergonomicamente il proprio …

LA SICUREZZA NELLE AZIENDE AGRICOLE

LA SICUREZZA NELLE AZIENDE AGRICOLE La gestione della sicurezza sul lavoro in campo agricolo I lavori agricoli, compresi l’allevamento, l’orticoltura e la silvicoltura rappresentano un settore dove l’indice infortunistico è abbastanza considerevole, questo impone alle aziende e agli enti preposti di prestare particolare attenzione e di adottare le misure preventive …

LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI PORTUALI

Rischi e pericoli per gli addetti alle attività portuali Il D.Lgs. 272/99 definisce la normativa in materia di salute e sicurezza dei lavoratori nelle attività portuali, mentre il D.Lgs. 271/99 invece fa riferimento all’insieme delle risorse, delle responsabilità, delle procedure e delle organizzazioni necessarie per l’attivazione e la gestione di …

MOLESTIE SUL LAVORO: MOBBING, BOSSING E STRAINING

Il Mobbing rappresenta sempre di più una pratica discriminatoria all’interno dell’ambiente lavorativo. Il termine Mobbing deriva dal verbo inglese “to mob” che tradotto in italiano significa scagliarsi, aggredire, lanciarsi attorno a qualcuno. Il termine racchiude quindi una serie di atti persecutori e vessatori che mirano ad emarginare una persona da …