LE TIPOLOGIE DI PONTEGGIO

SCELTA, MONTAGGIO ED USO DEI PONTEGGI

I ponteggi sono strutture provvisorie utili per la realizzazione, la manutenzione e il recupero delle opere edilizie.

I ponteggi sono strutture provvisorie utili per la realizzazione, la manutenzione e il recupero delle opere edilizie.

I ponteggi sono strutture provvisorie impiegati all’interno dei cantieri sia per il sostegno di materiali da costruzione e sia per la realizzazione di strutture indipendenti.

Le tipologie di ponteggi utilizzate attualmente sono tre:

  • il ponteggio a tubi e giunti;
  • il ponteggio a telai prefabbricati;
  • il ponteggio a montanti e traversi prefabbricati.

La scelta tra le tipologie di ponteggi disponibili è legata alla caratteristica del cantiere da allestire, all’opera da realizzare, allo spazio di cui si dispone, ecc.

Tuttavia, la scelta del ponteggio diventa parte integrante del piano di sicurezza e di coordinamento.

CHIAMA SUBITO 0859116786

Il ponteggio a tubi giunti

Il ponteggio a tubi giunti rientra tra le strutture più duttili in quanto si presta ad essere utilizzato per diverse superfici esterne. Le sue caratteristiche principali riguardano la flessibilità, la robustezza e la manutenzione contenuta. Gli aspetti negativi di questo sistema sono però molteplici e riguardano in primo luogo il peso della struttura e, in secondo luogo i tempi relativi al montaggio e smontaggio della struttura che sono molto rilevanti e in ultimo è necessario una manodopera esperta per il suo impiego.

Una volta realizzato, questo tipo di ponteggio non è modificabile, e questo significa che prima della sua realizzazione è necessario elaborare un progetto circa la sua installazione, mediante schemi di montaggio, tenendo sempre in considerazione le caratteristiche dell’edificio e delle lavorazioni che devono essere effettuate.

I ponteggi a telai prefabbricati

Il ponteggio a telai prefabbricati, è un sistema meno robusto, ed è più semplice e comodo sia da trasportare e sia da montare.

I costi relativi alle attività di manutenzione sono poi relativamente contenuti. Tuttavia, non ha però la stessa flessibilità del sistema del ponteggio a tubi giunti ed è, infatti, indicato per strutture architettoniche “dritte” e meno complesse. I piani di lavoro sono realizzati tramite tavole, normalmente in lamiera, con o senza botola, così come per gli elementi che compongono i fermapiedi.

Il ponteggio a montanti e traversi prefabbricati

Il ponteggio a montanti e traversi prefabbricati, più noto come multidirezionale è caratterizzato da una particolare flessibilità nell’adeguarsi e superare ogni tipo di angolo, curva, balconi, ecc.

Il suo impiego però comporta un costo molto elevato rispetto ai precedenti sistemi, ma possiede un notevole vantaggio relativo alla manodopera poiché il sistema di montaggio è più semplice e veloce rispetto agli altri.

Formazione per l’utilizzo dei ponteggi

Con riferimento all’utilizzo dei ponteggi, il datore di lavoro deve provvedere alla formazione dei lavoratori tramite specifici corsi circa i seguenti punti sottoelencati:

  • Comprensione del piano relativo al montaggio, smontaggio o modifica del ponteggio
  • Sicurezza durante le operazioni di montaggio, smontaggio o modifica del ponteggio;
  • Misure di prevenzione dei rischi di caduta di persone o di oggetti;
  • Misure di sicurezza in caso di cambiamento delle condizioni meteorologiche che possono compromettere la sicurezza del ponteggio;
  • Limiti di carico tollerabile.

Contattaci

Hai trovato i servizi integrati di consulenza e formazione di cui hai bisogno?

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o se hai dubbi in merito ai servizi integrati di consulenza e formazione puoi contattare la SF Business Advisor

Entro 24 ore riceverai la soluzione ideale allo sviluppo della tua Impresa inerente la tua richiesta.

CHIAMA SUBITO 0859116786

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *