AMBIENTI CONFINATI: CONFINED SPACE APP

Un’applicazione mobile per l’identificazione degli ambienti confinati e/o sospetti d’inquinamento In un contesto di mancanza di definizioni chiare ed esaustive e di pratiche consolidate di prevenzione dei rischi negli ambienti confinati e/o sospetti d’inquinamento, a cui si affiancano numeri sempre più crescenti di infortuni perlopiù mortali, nasce uno strumento che …

COME PROGETTARE UNA MANUTENZIONE SICURA?

Una carente manutenzione dei luoghi di lavoro, degli impianti e delle attrezzature di lavoro rappresenta ancora oggi un alto rischio per la salute dei lavoratori Effettuare una manutenzione sicura delle attrezzature, dei dispositivi di protezione individuale, degli impianti e dei mezzi di trasporto comprende molteplici azioni destinate a conservarli o …

FARMACI ANTIBLASTICI: I RISCHI LEGATI ALL’ESPOSIZIONE PROFESSIONALE

La corretta manipolazione dei farmaci antiblastici e chemioterapici I farmaci chemioterapici e antiblastici (Ca) svolgono la loro funzione inibendo la crescita delle cellule tumorali agendo anche su tutte le cellule in divisione e, perciò, possono avere un certo grado di mutagenicità e cancerogenicità. Come tutti i farmaci, non sono soggetti …

STRESS LAVORO CORRELATO: DALLA VALUTAZIONE PRELIMINARE AGLI EVENTI SENTINELLA

Il Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro identifica lo stress lavoro correlato come uno dei rischi che devono essere valutati e gestiti all’interno delle aziende. Lo stress lavoro correlato viene definito come una condizione che può essere accompagnata da disturbi o …

IL MICROCLIMA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Le condizioni microclimatiche di un luogo di lavoro sono in grado di interferire considerevolmente con le attività dei lavoratori e creare situazioni di discomfort. Con il termine microclima si intende una gamma di parametri fisici che caratterizzano gli ambienti di vita e di lavoro, e che determinano il benessere termico …

LE CADUTE DALL’ALTO DEI LAVORATORI

Per lavoro in quota si intende un’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile. Le cadute dall’alto dei lavoratori rappresentano circa un terzo degli incidenti mortali sui luoghi di lavoro, in particolare, a …

GLI INFORTUNI IN AMBITO PORTUALE

Dal rischio di investimento nei porti alle cadute dall’alto Gli infortuni in ambito portuale, sia gravi che mortali, sono rappresentati per lo più dagli investimenti, che avvengono quando si verifica l’interazione tra mezzo, attrezzatura e uomo. Seguono poi le cadute dall’alto di gravi e le cadute dall’alto o in profondità …

IL RISCHIO RUMORE E L’IPOACUSIA

Le lesioni acustiche sono in grado di condurre ad ipoacusia professionale e rappresentano ancora oggi uno dei rischi più diffusi negli ambienti produttivi. Il rischio rumore può provocare all’interno degli ambienti di lavoro effetti negativi sulla salute, tra i quali il più conosciuto è la diminuzione permanente della capacità uditiva …

LA SICUREZZA NELLE PISCINE

I traumi, le lesioni e il fenomeno dell’annegamento rappresentano le condizioni di rischio più frequenti all’interno degli impianti sportivi come le piscine. Molti ambienti di lavoro sono stati oggetto di studio e di analisi riguardo all’incidenza, alla tipologia e alle conseguenze di infortuni e malattie professionali, purtroppo non altrettanto si …

GLI ADDETTI ALLE EMERGENZE E LA SICUREZZA SUL LAVORO

In ogni azienda, pubblica o privata, il datore di lavoro deve individuare un numero adeguato di addetti alle emergenze e fornire loro un’adeguata formazione In un’azienda o unità produttiva, gli addetti alle emergenze sono i lavoratori incaricati: Dell’attuazione delle misure di prevenzione degli incendi e di lotta antincendio; Del primo …