IL PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA

Il piano operativo di sicurezza, viene anche definito con l’acronimo di POS, ed è un documento che deve essere redatto dal datore di lavoro di una impresa esecutrice, ai sensi dell’art. 17 del D.Lgs. 81/08. Il piano operativo di sicurezza deve contenere tutte le informazioni dettagliate di ogni cantiere in …

IL DATORE DI LAVORO E LA SICUREZZA NELLE AZIENDE PUBBLICHE E PRIVATE

Non è poi così banale individuare colui o coloro che hanno i poteri e le responsabilità in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il datore di lavoro, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. quindi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, è definito come «il soggetto titolare …

OBBLIGHI DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

I lavoratori hanno obblighi ben specifici in materia di prevenzione e protezione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il lavoratore è definito come la «persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche …

IL MEDICO COMPETENTE: OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ

Il medico competente collabora con il datore di lavoro alla valutazione dei rischi e realizza la sorveglianza sanitaria, definendo uno specifico protocollo sanitario. Il medico competente è definito come «medico in possesso di uno dei titoli e dei requisiti formativi e professionali di cui all’articolo 38, che collabora, secondo quanto …

OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ DEL PREPOSTO ALLA SICUREZZA

Il preposto, figura cardine dell’organizzazione della sicurezza in azienda, deve esercitare il potere d’iniziativa nel rispetto del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Il preposto è definito come la «persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività …

IL RUOLO DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Il Datore di Lavoro deve nominare un RSPP in azienda, indipendentemente dalle dimensioni aziendali e dal settore operativo. Il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione è definito come «persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’articolo 32 designata dal datore di lavoro, a cui risponde, …

SORVEGLIANZA SANITARIA E SICUREZZA SUL LAVORO

La sorveglianza sanitaria consiste nell’insieme di atti medici finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori La sorveglianza sanitaria, regolamentata dall’art. 41 del d.lgs. 81/2008, consiste nell’insieme degli atti medici finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all’ambiente di lavoro, ai …

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI E LA SICUREZZA SUL LAVORO

La valutazione dei rischi per la sicurezza e per la salute presenti in un’impresa rappresenta uno dei pilastri su cui si fonda il sistema prevenzionale aziendale. Il datore di lavoro effettua la valutazione dei rischi in collaborazione con il RSPP e il medico competente se nominato, previa consultazione del RLS. …