La soluzione concreta per lo sviluppo della tua Impresa
 
LEGIONELLA: ESPOSIZIONE AL RISCHIO BIOLOGICO

LEGIONELLA: ESPOSIZIONE AL RISCHIO BIOLOGICO

La contaminazione ambientale da legionella 

La contaminazione ambientale da legionella
Legionella: esposizione al rischio biologico

Il rischio biologico da legionella rappresenta uno dei rischi più pericolosi negli ambienti di lavoro. 
In particolare, la legionella è stata protagonista delle cronache negli ultimi anni, con un tasso di mortalità del 10%; questo batterio causa polmoniti con esito fatale in persone fragili e trova l’habitat ideale negli impianti dell’acqua e nei sistemi di condizionamento. 
Dal soffione della doccia o dalla bocchetta di aerazione, la legionella è in grado di viaggiare e coprire anche grandi distanze, rappresentando una minaccia per tutti coloro che si trovino a contatto con strutture infette. 
Pertanto, la qualità dell’aria e la pulizia degli impianti aeraulici negli ambienti di lavoro è un parametro vitale per la salute. 

CHIAMA SUBITO – 0859116786

CHIAMA SUBITO – 0859116786

Ambienti naturali e artificiali

La legionella è presente, generalmente, in piccole quantità nella microflora degli ambienti acquatici naturali (laghi, fiumi, falde acquifere, pozzi profondi e sorgenti termali) e in quella degli ambienti artificiali (reti di acquedotto pubblico, impianti idrici dei singoli edifici, piscine). 

Si trasmette nella maggior parte di casi per l’inalazione di aerosol contaminati, oppure di particelle derivate per l’essiccamento, quindi tutti i luoghi in cui si può entrare a contatto con acqua nebulizzata possono considerarsi ad alto rischio.  

Le goccioline si possono formare sia spruzzando l’acqua e sia facendo gorgogliare aria in essa, o per impatto su superfici solide. Più piccole sono le dimensioni delle gocce più queste sono pericolose in quanto possono penetrare più facilmente nelle basse vie aeree, infatti le gocce di diametro inferiore ai 5 micrometri arrivano più facilmente alle basse vie respiratorie. 

Legionella: misure di prevenzione 

La prevenzione delle infezioni da legionella, tra le tante azioni da mettere in atto, si basa principalmente sulla corretta progettazione e realizzazione degli impianti tecnologici che comportano un riscaldamento dell’acqua e/o la sua nebulizzazione.  

Sono considerati tali gli impianti idro-sanitari, gli impianti di condizionamento con umidificazione, le torri di raffreddamento e i condensatori evaporativi, gli impianti che distribuiscono ed erogano acque termali, le piscine e le piscine idromassaggio. 

Inoltre, per quanto riguarda le misure preventive di manutenzione e disinfezione a lungo termine è fondamentale: 

  • raccogliere informazioni circa il progetto, il funzionamento e la manutenzione dell’impianto idrico; 
  • progettare l’impianto in modo da avere ben separate le tubature dell’acqua calda da quelle dell’acqua fredda; 
  • organizzare visite ispettive sull’impianto idrico al fine di: verificare possibili stagnazioni d’acqua, intersezioni tra sistemi di acqua potabile e industriale, effettuare misurazioni delle temperature di accumulo e di mandata dell’acqua calda ad uso sanitario; 
  • programmare visite ispettive sull’impianto di climatizzazione al fine di esaminare lo stato degli umidificatori, delle torri evaporative, l’ubicazione delle prese di aria esterna e lo stato delle canalizzazioni; 
  • controllare periodicamente il programma di manutenzione. 

Contattaci

Hai trovato i servizi integrati di consulenza e formazione di cui hai bisogno?

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o se hai dubbi in merito ai servizi integrati di consulenza e formazione puoi contattare la SF Business Advisor

Entro 24 ore riceverai la soluzione ideale allo sviluppo della tua Impresa inerente la tua richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia la chat 📲
Come possiamo aiutarti?
Ciao! 😀
Come possiamo aiutarti?
Inviaci un messaggio e ti risponderemo in tempo reale...