TRANSPALLET: RISCHI E MISURE DI SICUREZZA

L’uso inappropriato dei transpallet e la mancata formazione e informazione sono la causa maggiore di infortuni gravi e a volte anche mortali.

L’uso inappropriato dei transpallet e la mancata formazione e informazione sono la causa maggiore di infortuni gravi e a volte anche mortali.
TRANSPALLET: RISCHI E MISURE DI SICUREZZA

Il transpallet è un mezzo lavorativo ideato per lo spostamento delle merci presenti sui pallet ed è comunemente definito come un carrello elevatore con guidatore a piedi o a bordo, munito di forche e adibito alla sola movimentazione di merci, e non al sollevamento o all’impilaggio: l’innalzamento da terra è quindi solo funzionale alla movimentazione.

Due sono le tipologie principali di transpallet:

  • manuali, chiamati comunemente anche sollevatori, e sono mezzi facili da usare, poco ingombranti e facilmente manovrabili. Permettono il trasporto di pallet e altri beni riducendo al minimo lo sforzo connesso al lavoro manuale, ed è normalmente formato da due forche collegate a un braccio centrale in cui vi sono posti degli agganci specifici per la presa della guida;
  • elettrici, i quali permettono lo spostamento servendosi dell’alimentazione a energia elettrica. Di solito i transpallet sono guidati attraverso un timone e accompagnati a piedi, ma esistono anche dei transpallet con postazione per l’operatore o anche transpallet trasversali.
CHIAMA SUBITO 0859116786

I rischi nell’utilizzo dei transpallet

I rischi circa il loro utilizzo, non sono in nessun modo da trascurare, ed i casi di infortuni mortali e gravi avvenuti tra il 2002 e il 2015 affermano la presenza di 48 eventi gravi e 10 casi mortali, il che consente quindi di avere una panoramica abbastanza esauriente sulle criticità più rilevanti alla base dell’infortunio e sulle misure preventive da adottare.

I casi più comuni di infortunio sono da ricondurre ai seguenti eventi:

  • uso inappropriato del transpallet, come monopattino, trasporto e sollevamento di persone;
  • schiacciamento dei piedi sotto il transpallet;
  • schiacciamento tra transpallet e strutture o oggetti (muro, scaffale, merce, ecc.);
  • investimento di persone.

Le misure di prevenzione

Gli operatori addetti all’utilizzo dei transpallet devono essere correttamente informati, formati e addestrati sulle caratteristiche tecniche dell’attrezzatura da utilizzare, sui limiti d’uso in relazione al carico da trasportare, nonché sulle tecniche di guida e di accatastamento, ai sensi dell’art. 71, commi 3 e 7, e dell’art. 73 del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.

Di fondamentale importanza risulta quindi la consultazione del libretto d’uso e manutenzione, e tra le principali indicazione a cui attenersi, figurano:

  • avvicinarsi in posizione frontale al carico e guidarlo in avanti;
  • abbassare il carico in posizione di trasporto, facendo in modo che i carichi trasportati non superino un’altezza tale da impedire la visuale completa al conducente;
  • nel caso siano presenti altre persone sul percorso, andrebbe utilizzato preventivamente il segnalatore acustico;
  • segnalare in maniera opportuna i percorsi su cui i transpallet si muovono.

Il datore di lavoro deve provvedere affinché il transpallet venga utilizzato solo su superfici lisce e piane, onde evitare che avvallamenti e ondulazioni possano favorire uno sbilanciamento con successiva caduta del carico.

Riguardo i dispositivi di protezione individuale, si ricorda infine l’importanza di indossare calzature di sicurezza, da utilizzare nei luoghi di lavoro caratterizzati dalla presenza di materiali e attrezzi che possono causare fenomeni di schiacciamento, abrasioni, perforazione e ferite degli arti inferiori.

Contattaci

Hai trovato i servizi integrati di consulenza e formazione di cui hai bisogno?

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o se hai dubbi in merito ai servizi integrati di consulenza e formazione puoi contattare la SF Business Advisor

Entro 24 ore riceverai la soluzione ideale allo sviluppo della tua Impresa inerente la tua richiesta.

CHIAMA SUBITO 0859116786

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *