LA SICUREZZA NEL SETTORE OLEARIO

Il settore dell’agricoltura, insieme a quello dell’edilizia, è considerato tra i più rischiosi per frequenza e gravità di infortuni Gli uliveti sono per la maggior parte distribuiti su terreni che presentano caratteristiche geologiche difficoltose che non sempre permettono l’utilizzo delle macchine e, richiedono pertanto un significativo impiego di manodopera. All’interno …

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIBRAZIONI

L’esposizione a vibrazioni meccaniche può comportare rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori se non vengono messe in atto tutte le misure di prevenzione e protezione Gli agenti fisici Gli agenti fisici determinano un’immissione di energia negli ambienti di vita e di lavoro che oltre i valori tollerati …

NEAR MISS: GLI INCIDENTI MANCATI

Il near miss segnala una debolezza nel sistema organizzativo che potrebbe portare a conseguenze significative per i lavoratori Con il termine near miss si intende un evento imprevisto di carattere tecnico o gestionale che avrebbe potuto generare un infortunio ma, solo per puro caso, non lo ha provocato. L’origine dei …

IL SETTORE PIROTECNICO: DALLA VALUTAZIONE DEI RISCHI ALLA FORMAZIONE DEL PERSONALE

Indicazioni su rischi, sicurezza e norme nel comparto pirotecnico  Il settore pirotecnico, sebbene costituisca un comparto circoscritto, in termini di numero di aziende e addetti, va sicuramente annoverato tra quelli più rischiosi nel quale si sono verificati infortuni mortali, anche plurimi. Tali incidenti hanno reso evidenti notevoli criticità nella gestione …

LA SICUREZZA NEL LAVORO IN SOLITARIO

Il lavoro in solitario può generare uno stato di insicurezza e stress, che può aumentare, a secondo del soggetto, la possibilità di infortuni Quando parliamo di lavoro in solitario (o isolato), facciamo riferimento ad una persona che svolge la sua attività senza una sorveglianza o la presenza ravvicinata di altri …

FARMACI ANTIBLASTICI: I RISCHI LEGATI ALL’ESPOSIZIONE PROFESSIONALE

La corretta manipolazione dei farmaci antiblastici e chemioterapici I farmaci chemioterapici e antiblastici (Ca) svolgono la loro funzione inibendo la crescita delle cellule tumorali agendo anche su tutte le cellule in divisione e, perciò, possono avere un certo grado di mutagenicità e cancerogenicità. Come tutti i farmaci, non sono soggetti …

IL PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA

Il piano operativo di sicurezza, viene anche definito con l’acronimo di POS, ed è un documento che deve essere redatto dal datore di lavoro di una impresa esecutrice, ai sensi dell’art. 17 del D.Lgs. 81/08. Il piano operativo di sicurezza deve contenere tutte le informazioni dettagliate di ogni cantiere in …

IL DATORE DI LAVORO E LA SICUREZZA NELLE AZIENDE PUBBLICHE E PRIVATE

Non è poi così banale individuare colui o coloro che hanno i poteri e le responsabilità in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il datore di lavoro, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. quindi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, è definito come «il soggetto titolare …

OBBLIGHI DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

I lavoratori hanno obblighi ben specifici in materia di prevenzione e protezione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il lavoratore è definito come la «persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche …

IL MEDICO COMPETENTE: OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ

Il medico competente collabora con il datore di lavoro alla valutazione dei rischi e realizza la sorveglianza sanitaria, definendo uno specifico protocollo sanitario. Il medico competente è definito come «medico in possesso di uno dei titoli e dei requisiti formativi e professionali di cui all’articolo 38, che collabora, secondo quanto …